Omicidio-suicidio, chi erano Elisa e Federico. Il dolore delle colleghe di Elisa

Elisa da circa un anno lavorava per un negozio d'abbigliamento di Firenze. Proprio a quel negozio, oggi, le colleghe hanno appeso il cartello di lutto

Foto dalla pagina Facebook di Elisa Amato

Il negozio di via Panzani in cui lavorava Elisa è chiuso per lutto. Le colleghe, scoperta la tragica notizia, hanno abbassato le serrande. Una relazione che si è conclusa nel peggiore dei modi. I due si erano conosciuti nel 2016, ma da circa un anno si erano lasciati, forse è stata la volontà di Federico Zini di ritornare con la ragazza che lo ha spinto a recarsi a casa sua ieri notte.

Zini, 25enne di San Miniato, giocava come attaccante nel Tuttocuoio, nel 2015 ebbe un grave infortunio e nel periodo della riabilitazione ha fondato l'associazione 'Un pallone per un sorriso', che si occupa di realizzare desideri dei bambini con patologie gravi.

La vittima, Elisa Amato era di Prato e aveva 30 anni, da più o meno un anno lavorava per un negozio d'abbigliamento nel centro di Firenze. Proprio a quel negozio oggi le colleghe hanno appeso il cartello di lutto. Nel 2014 si era laureata all'Università di Pisa in Tecniche di Allevamento del Cane di Razza ed Educazione Cinofila della facoltà di Veterinaria.

negozio-elisa-amato-omocidio-2

Violenza sulle donne in Toscana

Ad aprile la regione Toscana ha stanziato 1,3 milioni di euro per aiutare economicamente le donne vittime di violenze e abusi. Le misure sono finalizzate per aiutare una parte delle 4.017 donne (11 al giorno, la maggior parte con figli minori) che nel 2017 si sono rivolte ai centri antiviolenza della Toscana: un numero che dal 2016 al 2017 è cresciuto del 22,5. Questi dati, naturalmente, si riferiscono solamente ai casi effettivamente denunciati.

Ricordiamo l'importanza della denuncia non solo alle autorità competenti (il numero telefonico gratuito antiviolenza è il 1522), ma anche a familiari e amici per non isolarsi e riuscire a creare una rete.

QUI si possono trovare i contatti dei centri antiviolenza in Toscana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 3 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento