Espulso trasporta cocaina e marijuana nascondendole nel cruscotto dell'auto / VIDEO

E' finito in manette con l'accusa di detenzione di stupefacenti

Ieri pomeriggio i carabinieri di Certaldo hanno arrestato un 33enne albanese, residente a Fucecchio, gravato da precedenti per la normativa sugli stranieri, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana e cocaina. L’uomo, già espulso dal territorio nazionale con altre generalità e rientrato in Italia dopo essersi sposato con una donna nata in Italia, è stato controllato alla guida della propria autovettura, una Fiat 500L, mentre stava entrando nell’abitato di Certaldo dalla SR 429. L’uomo, al momento del controllo, pur avendo presentato i documenti col nuovo cognome, ha declinato le vecchie generalità insospettendo i carabinieri. 

Pertanto è stato accompagnato in caserma per approfondire il controllo e dall’autovettura, uno dei militari, ha sentito odore di marijuana. Sul posto è quindi intervenuta anche l’unità cinofila antidroga di Firenze, Kevin insieme al suo conduttore, che ha confermato i sospetti dei militari. Il cane infatti  ha ripetutamente indicato con decisione la presenza di droga nel cruscotto dell’auto. 

L’auto è stata quindi portata in un’officina dove è stato smontato lo stereo. Dietro era stato ricavato un vano dove sono stati rinvenuti 3 involucri contenenti 500 grammi di marijuana sottovuoto e un involucro contenente oltre 50 grammi di cocaina. L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti ed è stato tradotto presso il carcere di Sollicciano. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Firenze low cost: ecco dove mangiare un bene spendendo poco

  • Cinque cose da fare a Firenze per vivere il Natale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento