rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Via Baccio da Montelupo

Via Baccio da Montelupo, scoperto centro massaggi a luci rosse: arrestato gestore

I carabinieri hanno riscontrato che l'uomo favoriva e sfruttava la prostituzione di quattro giovani donne

I carabinieri di Firenze Oltrarno hanno arrestato un 48enne cinese per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione accusandolo sfruttare le dipendenti di un centro massaggi. Quest'ultimo, da quanto appurato, a luci rosse. L’indagine dei militari è partita dalla constatazione di un anomalo movimento di persone attorno al centro massaggi orientale di via Baccio da Montelupo. Per questo i carabinieri hanno dato corso ad una attività di monitoraggio del centro riscontrando un andirivieni di soli uomini che entravano e uscivano dal centro.

Durante i servizi di osservazione, i carabinieri  hanno fermato alcuni dei clienti, i quali, ostentando indifferenza in un primo momento, hanno ammesso di aver “usufruito” di un massaggio che  aveva termine con una prestazione sessuale. In considerazione di quanto accertato, è scattato un controllo nel corso del quale i carabinieri hanno riscontrato all’interno la presenza dell’uomo che favoriva e sfruttava la prostituzione di quattro giovani donne cinesi.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Baccio da Montelupo, scoperto centro massaggi a luci rosse: arrestato gestore

FirenzeToday è in caricamento