Centro: in manette l'"incubo" di Via Palazzuolo

Avrebbe terrorizzato l'intero quartiere 

I residenti di Via Palazzuolo

Ieri i carabinieri, durante dei controlli in via Palazzuolo, hanno arrestato un 29enne somalo responsabile di numerose aggressioni e furti in zona. Il pregiudicato, che da settimane terrorizzava il quartiere aggredendo e minacciando residenti e persone di passaggio, era già stato arrestato per reati contro il patrimonio e sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ma tale misura non si è rivelata sufficiente a farlo desistere dalle sue azioni criminali.

Dopo l’ennesimo grave episodio che, nel mese di giugno ha visto il somalo denunciato dal nucleo radiomobile per un’aggressione con una bottiglia rotta a cittadini italiani e stranieri, la stazione dell'Arma di Firenze aveva richiesto all'Autorità giudiziaria l’aggravamento della misura cautelare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice ha pertanto disposto che il 29enne venisse condotto direttamente in carcere per evitare la reiterazioni dei reati. Tale attività si inserisce nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che i carabinieri hanno intensificato proprio nell’area di via Palazzuolo e Porta al Prato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento