La protesta / Montughi / Via di Montughi

Cantiere Publiacqua: cavi tranciati, decine di famiglie senza internet

Il danno provocato da un escavatore. Ancora incerti i tempi di riparazione

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Da giovedì senza internet, probabilmente fino all’11 luglio. Il cantiere Publiacqua in via Bolognese ancora nel mirino: questa volta non per il traffico e per le polemiche legate al contemporaneo stop dei treni lungo la Faentina che andrà ad aggravare una situazione già abbastanza complicata.

L’altro ieri infatti l’escavatore in azione nel cantiere di Publiacqua in via Bolognese ha tranciato i cavi della linea “disconnettendo” tutti quelli che abitano nell’isolato all’angolo con via di Montughi. “È accaduto nel primo pomeriggio, gli operai se ne sono andati alle 19.30, come se non fosse successo niente”, lamenta Anna, una delle residenti in zona. 

“Non ci risulta che Publiacqua si sia attivata, con chi di competenza, per la riparazione. Ognuno di noi ha dovuto contattare il proprio gestore per fare la segnalazione e, notizia di stamani, Tim avrebbe detto ad alcuni clienti che si tratta di un guasto piuttosto complicato e che prima dell’11 luglio non è prevista la riparazione”. Imprevisti esclusi. “Per avere segnale, solo qualche fortunato, si deve spenzolare dal davanzale della finestra o uscire direttamente in strada - aggiunge - Ma chi sta nella parte interna del palazzo è totalmente isolato. Ho due vicini a cui, come tanti, internet serve per lavoro e che si sono spostati in un’altra casa, a Pistoia, per questo motivo”. Non tutti però hanno ovviamente questa possibilità.

Anna non se la prende tanto per l’accaduto, “sappiamo che quando vengono effettuati dei lavori del genere, scavando sotto terra, gli incidenti possono capitare”, ma per come il tutto (non) sia stato affrontato in modo tempestivo. “Quello che lascia perplessi - argomenta - è che non siano previste squadre di emergenza per intervenire rapidamente. Lo scorso anno una ruspa tranciò un grosso cavo dell’elettricità, ma vennero il giorno dopo a riparare. A questo giro, invece, oltre al danno anche la beffa”. Un danno che potrebbe anche allungare i tempi del cantiere: la prima fase, in teoria, dovrebbe concludersi il 16 luglio. Poi due settimane di pausa, prima della seconda, dal 29 del mese fino al 15 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere Publiacqua: cavi tranciati, decine di famiglie senza internet
FirenzeToday è in caricamento