Empoli: armato di catena di ferro danneggia panchine e vetrine

Uno degli agenti di polizia intervenuti sul posto è rimasto lievemente ferito

Alle 22:00 circa di ieri sera la polizia di stato è intervenuta a Empoli, in via Ridolfi incrocio con via Salvagnoli, per bloccare un uomo armato di catena di ferro.

I poliziotti hanno cercato di calmare l'uomo, F.M. di 30 anni senza fissa dimora e non in regola con il permesso di soggiorno, ma questo ha iniziato a colpire, danneggiando, le panchine pubbliche e le vetrine di alcuni negozi di via Ridolfi. Gli agenti hanno così deciso di bloccarlo, per evitare che dei passsanti potessero rimanere coinvolti, ma uno dei due militari è rimasto ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo di nazionalità marocchina è stato portato in ospedale per essere sedato in quanto risultava essere in uno stato di ubriachezza e non contenibile altrimenti, alle 6:30 del mattino è stato dimesso con prognosi di giorni 4 per agitazione psicomotoria. E' accusato di danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e di essere irregolare sul territorio italiano. Per L’agente ha avuto una prognosi di 5 giorni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento