Cronaca Via Cosimo Ridolfi

Empoli: armato di catena di ferro danneggia panchine e vetrine

Uno degli agenti di polizia intervenuti sul posto è rimasto lievemente ferito

Alle 22:00 circa di ieri sera la polizia di stato è intervenuta a Empoli, in via Ridolfi incrocio con via Salvagnoli, per bloccare un uomo armato di catena di ferro.

I poliziotti hanno cercato di calmare l'uomo, F.M. di 30 anni senza fissa dimora e non in regola con il permesso di soggiorno, ma questo ha iniziato a colpire, danneggiando, le panchine pubbliche e le vetrine di alcuni negozi di via Ridolfi. Gli agenti hanno così deciso di bloccarlo, per evitare che dei passsanti potessero rimanere coinvolti, ma uno dei due militari è rimasto ferito.

L'uomo di nazionalità marocchina è stato portato in ospedale per essere sedato in quanto risultava essere in uno stato di ubriachezza e non contenibile altrimenti, alle 6:30 del mattino è stato dimesso con prognosi di giorni 4 per agitazione psicomotoria. E' accusato di danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e di essere irregolare sul territorio italiano. Per L’agente ha avuto una prognosi di 5 giorni. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli: armato di catena di ferro danneggia panchine e vetrine

FirenzeToday è in caricamento