rotate-mobile
Cronaca Le Cure

Rifiuti: arrivano i cassonetti a chiavetta

Via alle prime postazioni: sarà registrato ogni conferimento e si potrà profilare l’utente e la qualità dei singoli materiali inseriti nei contenitori

Sono gli abitanti de Le Cure e Faentina i primi cittadini interessati dal posizionamento su strada dei nuovi contenitori stradali digitali che si aprono con la chiavetta elettronica personale in consegna a tutti gli utenti iscritti a Tari.

A circa un anno dalla partenza il progetto "Firenze città circolare", promosso da Amministrazione Comunale ed Alia Servizi Ambientali SpA con lo scopo di migliorare la qualità e la quantità dei rifiuti da avviare a riciclo o compostaggio, da oggi infatti, giovedì 16 dicembre, saranno messe a terra le prime 3 postazioni complete, di nuova generazione, in via della Piazzola e via Cavalcanti.

Le postazioni saranno composte da 5 contenitori affiancati, ognuno destinato ad un diverso materiale (organico, imballaggi in plastica-metalli-polistirolo-tetrapak, vetro, carta e cartone e rifiuto residuo non differenziabile).

Ad esclusione del contenitore per gli imballaggi in vetro, tutti gli altri dovranno essere aperti tramite la chiavetta per poter conferire i relativi materiali, così da registrare ogni singolo conferimento, ed affinare, attraverso l’informazione e la profilazione dell’utente, la qualità dei singoli materiali inseriti nei contenitori per essere avviati alla propria filiera di riciclo.

Questa seconda fase di progetto, partita da fine ottobre, riguarderà progressivamente le restanti 200mila utenze residenti in aree ad alta densità abitativa.

Il posizionamento dei nuovi cassonetti digitali, dopo via della Piazzola e Cavalcanti proseguirà la prossima settimana in tutta la zona de Le Cure - Faentina, per un totale di 57 postazioni implementate con circa 350 contenitori.

A seguire saranno interessate le aree Fortezza - Milton - Il Tempio, dove altri 15mila utenti riceveranno a domicilio la chiavetta da utilizzare per aprire i 1.200 nuovi cassonetti digitali.

Alia informa che è possibile ritirare la propria chiavetta, che è anche un portachiavi, recandosi agli Infopoint ubicati presso le sedi dei Quartieri ed allo sportello dell'azienda in Via Bibbiena, aperto dal lunedì al venerdì in orario 8.30-14.00/14.30-17.30. La chiavetta potrà essere consegnata, dietro richiesta, anche a chi ha il servizio del porta a porta ed è idonea ad aprire tutti i cassonetti della città.

Inoltre, fino al 10 gennaio, in accordo con l'Amministrazione comunale, non saranno attivate le elettroniche dei nuovi cassonetti, ma il conferimento sarà possibile semplicemente utilizzando la pedaliera del cassonetto, senza quindi dover utilizzare la chiavetta per sbloccare il coperchio e conferire i rifiuti. (Foto d'archivio)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: arrivano i cassonetti a chiavetta

FirenzeToday è in caricamento