Venerdì, 19 Luglio 2024
Il processo

Caso Consip, la procura di Roma chiede l'assoluzione per Tiziano Renzi

Per l'ex ministro Luca Lotti invece chiesta la condanna a un anno

Assoluzione per Tiziano Renzi. La Procura di Roma ha chiesto l'assoluzione nell'ambito del processo sul caso Consip per il padre del leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Nello stesso processo, oltre alla richiesta di assoluzione anche per Stefano Massimo Pandimiglio, la procura ha chiesto 8 condanne, tra cui quella dell'ex ministro dello sport Luca Lotti. Per il politico empolese, il pm ha chiesto un anno.

Le altre richieste

Il pm ha chiesto un anno anche per l'ex parlamentare Italo Bocchino, per l'ex generale dei carabinieri Emanuele Saltalamacchia, all'epoca dei fatti comandante dei Carabinieri della legione Toscana, e per l'ex presidente di Publiacqua Firenze Filippo Vannoni. Cinque anni invece per il manager Carlo Russo e due anni e sei mesi per l'imprenditore Alfredo Romeo. Un anno e 10 mesi invece per l'ex maggiore del Noe Giampaolo Scafarto e tre mesi per il colonnello dell'Arma, Alessandro Sessa. Come riporta Adnkronos, per Sessa e Scafarto "è caduta l’accusa di depistaggio. Le accuse contestate nell’inchiesta, a vario titolo e a seconda delle posizioni, vanno dal traffico di influenze illecite, rivelazione del segreto, falso, favoreggiamento, millantato credito e tentata estorsione".

Si teme la prescrizione

Durante la requisitoria, il pubblico ministero Mario Palazzi ha lamentato la possibilità che il processo possa non arrivare a sentenza. Dopo aver ricordato che sono passati 7 anni da quando venne designato per questo procedimento e che sia “un processo che è destinato più alla storia che alla giustizia perché molti o quasi tutti questi reati saranno travolti dalla prescrizione”, Palazzi ha concluso che “È irragionevole pensare che si arrivi a un giudizio definitivo senza la mannaia della prescrizione“.

Continua a leggere su FirenzeToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Consip, la procura di Roma chiede l'assoluzione per Tiziano Renzi
FirenzeToday è in caricamento