Ex Gonzaga, il Comune ci riprova: "Quartiere post Covid con 350 alloggi, uffici e negozi"

La Giunta ha riavviato la progettazione dell'area. Del Re: "Progetto pronto entro fine anno"

Il progetto vincitore, dal sito del Comune

L'ex caserma Lupi di Toscana diventerà un vero e proprio quartiere post Covid, con 350 alloggi a prezzi agevolati, viali alberati accessibili solo in bici e a piedi, negozi, servizi, spazi civici e forse un nuovo museo.

Lo scrive l'edizione fiorentina de La Repubblica. L'ex caserma Gonzaga, al confine con Scandicci, è da oltre 3 decenni al centro di 'nuovi progetti' mai realizzati.

Forse ora potrebbe esserci la svolta: nei giorni scorsi, infatti, la giunta ha deciso di riavviare la progettazione affiancando il team di architetti e urbanisti che due anni fa ha presentato il progetto vincitore del concorso sul recupero dell'area.

"Entro fine anno, la fase progettuale potrebbe essere completata" ha annnunciato l'assessore Cecilia Del Re.

L'anno prossimo Palazzo Vecchio, proprietario dell'area ceduta dal Demanio, potrebbe inoltre pubblicare il bando di project financing per trovare il privato che costruirà e rivenderà gli alloggi e gli spazi commerciali.

Intanto, sulla Gonzanga sono in corso le procedure per il piano attuativo e per la variante urbanistica. Il progetto di recupero vincitore del concorso è stato elaborato dall'arcitetto Paolo Luigi Poloni.

Il masterplan prevede uno spazio urbano contemporaneo con aree verdi pubbliche e percorsi ciclo-pedonali. Gli edifici si affacceranno sull'asse centrale in un mix di funzioni residenziali, commerciali e di servizi.

Ci sarà un lungo percorso in cui si alterneranno una serie di spazi pubblici, fino alla piazza principale Lupi di Tocana e l'edificio speciale dell'ex Palazzina di comando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma complessivo prevede 33.500 mq di superficie utile lorda destinato a residenziale, di cui 22mila mq in social housing; 7.500 mq di superficie commerciale, 12mila mq di uffici e 6.500 mq per l'area sociale-istruzione-cultura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Fiera di Scandicci: tutte le informazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento