Case popolari, terminate i lavori alle Piagge: "Ora più efficenza energetica" / FOTO

Sopralluogo dell'assessore Vannucci in via della Nave di Brozzi

Questa mattina l’assessore alla Casa Andrea Vannucci ha fatto un sopralluogo all’immobile di edilizia residenziale pubblica in via Nave di Brozzi dove sono finiti da poco i lavori di realizzazione del nuovo cappotto termico dell’edificio, realizzato per assicura un netto miglioramento delle prestazione energetiche, oltre che la riqualificazione estetica delle facciate. Con l’assessore erano presenti anche i tecnici di Casa spa.

L’intervento alle Piagge, dell’importo complessivo di oltre 550mila euro, rientra in un più ampio programma di lavori di efficientamento energetico delle case popolari, che prevedono la realizzazione ex novo di un termo cappotto di spessore dai 15 a 20 centimetri.

Alcuni degli edifici interessati da questi interventi sono stati anche oggetto di interventi sulle coperture nell’ambito del programma denominato ‘OUT amianto - IN fotovoltaico’ con la sostituzione delle coperture contenenti cemento amianto con nuovi tetti coibentati e la realizzazione di impianti  fotovoltaici per la produzione di energia elettrica.

“Grazie a questo progetto a Firenze non ci sono più case di totale proprietà pubblica con coperture in amianto e in alcuni condomini di via Canova, di totale proprietà del Comune”, spiega Palazzo Vecchio.

Oltre che in via Nave di Brozzi, gli interventi di riqualificazione energetica sono in corso in via Signorelli, via Canova, via Calabria e via della Casella.

“In questo immobile sono stati eseguiti lavori importanti e attesi dagli inquilini - ha detto l’assessore Vannucci -. L’intervento ha contribuito a dare un volto nuovo e più bello all’edificio e ha permesso di proseguire sulla strada intrapresa dalla nostra amministrazione di realizzare case popolari ad alta efficienza energetica, che rispettano l’ambiente e agevolano gli inquilini con bollette più leggere”.

Le bollette del riscaldamento risultano infatti più ‘leggere’ e l’ambiente ne trae beneficio con la riduzione di tonnellate di CO2 immesse in atmosfera. In seguito alla realizzazione dei termo cappotti ad oggi si è ottenuta la riduzione di oltre 1.120 tonnellate di CO2”, la conclusione dell'assessore.

Il programma ‘OUT amianto - IN fotovoltaico’ dall’entrata in esercizio degli impianti fotovoltaici ha consentito la riduzione – si legge in una nota diffusa dal Comune - di 4.200 tonnellate di CO2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento