Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Monopattino, scatta l'obbligo del casco: se no multe anche per i maggiorenni

Via all'obbligo in attesa che si pronunci il Tar sul ricorso presentato da due società che hanno vinto il bando per lo sharing

Da domani, lunedì 1° febbraio, a Firenze scatta l'obbligo del casco sul monopattino anche per i maggiorenni. Poco importa a Palazzo Vecchio del ricorso al Tar presentato da due delle tre aziende vincitrici del bando per la gestione del servizio sharing, partito lo scorso dicembre.

"Lo facciamo per la sicurezza di tutti", ripetono all'unisono il sindaco Nardella e l'assessore alla mobilità Giorgetti. "Firenze è la prima città d'Italia a rendere obbligatorio il casco anche per chi ha compiuto i 18 anni", ripete orgoglioso il primo cittadino.

Solo che alle due società di cui sopra l'obbligo sa di beffa e quindi hanno chiesto al Tar una sospensiva. Il ragionamento si basa sul fatto che il servizio in sharing, per come è pensato, risulta meno appetibile e più scomodo con l'obbligo del casco.

Perché portarsi dietro il casco ogni giorno (i monopattini non hannno bauletti come i motorini) prevedendo la possibilità di utilizzare un monopattino non è proprio il massimo e quindi i fruitori potrebbero diminuire. Ma Palazzo Vecchio conta di ver ragione e domani scatta l'obbligo. Occhio perché in caso contrario c'è la multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattino, scatta l'obbligo del casco: se no multe anche per i maggiorenni

FirenzeToday è in caricamento