rotate-mobile
Cronaca Campo di Marte / Piazza Fra' Girolamo Savonarola

Casa a luci rosse con fidanzato-guardone incluso nel prezzo

La polizia ha scoperto un casa a luci rosse nei pressi di piazza Savonarola. Il fidanzato della prostituta assisteva ai rapporti sessuali nascosto dietro una tenda

La polizia ha scoperto una casa d’appuntamenti all’interno di un appartamento di piazza Savonarola. La casa era stata affittata da un’italiana, estranea ai fatti, a un cittadino cinese che a sua volta l’aveva subaffittata a nero, a 700 euro mensili, a una coppia di connazionali. La coppia, 38 anni lui 42 lei, sfruttava l’appartamento per far prostituire la donna.

La polizia è riuscita a scoprire la casa a luci rosse dopo alcune segnalazioni di residenti che avevano notato un anomalo viavai dall’appartamento. La lucciola pubblicizzava i massaggi a luci rosse, del costo di 30 euro, tramite annunci su alcuni siti internet. Durante gli incontri il fidanzato assisteva alla prestazione nascosto dietro una tenda per sorvegliarla e assicurarsi che il cliente non l'aggredisse. L'uomo, al momento irreperibile, e il fidanzato della donna sono stati denunciati per sfruttamento della prostituzione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa a luci rosse con fidanzato-guardone incluso nel prezzo

FirenzeToday è in caricamento