Cronaca Campi Bisenzio

Nel capannone veicoli in stato di abbandono, parti di motori, pneumatici: carrozziere denunciato per gestione illecita di rifiuti

I carabinieri hanno trovato di tutto

Nel febbraio scorso i carabinieri trovarono in una carrozzeria di Campi Bisenzio veicoli abbandonati e rifiuti di ogni genere, ma il titolare riferì di essere in fase di fallimento e che avrebbe proceduto di lì a breve alla restituzione dei veicoli e al regolare smaltimento dei rifiuti.

Considerando la volontà di ripristinare i luoghi, i militari intimarono all’uomo di portare a compimento entro un tempo ragionevole tale operazione.

Nei giorni scorsi i carabinieri di Ceppeto si sono ripresentati nel capannone ed hanno trovato pressapoco la medesima situazione: diciassette veicoli di vario genere in stato di abbandono e semidistrutti o semismontati, centinaia di penumatici fuori uso, decine di paraurti, barattoli di vernice, rifiuti in vetro, interni di auto, parti motore.

Di tutti questi relitti, classificabili come rifiuti, mancava ogni documentazione attestante le modalità di smaltimento, oltre al registro di carico e scarico dei rifiuti che consentisse di ricostruire l’epoca del deposito.

Il carrozziere è quindi stato denunciato per attività di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel capannone veicoli in stato di abbandono, parti di motori, pneumatici: carrozziere denunciato per gestione illecita di rifiuti

FirenzeToday è in caricamento