rotate-mobile
Problema casa

Caro affitti, Danesi: “Anche famiglie con redditi da 2mila euro non trovano casa”

Il presidente di Auser Abitare Sociale è intervenuto sul problema: "Chi ha uno stipendio medio oggi è in difficoltà"

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Anche chi ha un reddito da fascia media rientrerebbe nelle categorie 'fragili'. A denunciarlo, il presidente di Auser Abitare Sociale, Gabriele Danesi. “Assistiamo a un fenomeno preoccupante – sottolinea Danesi - l'emersione di nuove categorie fragili da un punto di vista abitativo che sono paradossalmente fragili perché hanno un reddito medio ma non riescono a trovare un'abitazione in affitto sul libero mercato”.

Il grido di allarme, lanciato durante “Gli Incontri dell'Orto” ha visto Danesi andare a fondo al problema, specificando che non riguarda solo chi è venuto ad abitare nel capoluogo o anziani.

“I fiorentini in difficoltà sul fronte abitativo – spiega il presidente di Auser - sono per esempio nuclei giovani, famiglie con un figlio, un genitore con un lavoro da dipendente e uno libero professionista, che dispongono di 2000- 2100 euro al mese ma non hanno alle spalle nessuno soggetto che possa fare da garante per la solvibilità e non trovano alloggi o perché non ci sono o perché sono talmente rari che i proprietari possono chiedere canoni elevati e garanzie che solo certe posizioni economiche posso dare”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro affitti, Danesi: “Anche famiglie con redditi da 2mila euro non trovano casa”

FirenzeToday è in caricamento