Careggi: intervento all'arteria, caso di morte sospetta

A causare il decesso potrebbe essere stato un ematoma. Episodio non segnalato come "evento sentinella"

Caso di morte sospetta a Careggi dopo un trattamento di rivascolarizzazione. Un intervento che in alcuni pazienti serve per chiudere un ingresso dell'arteria e sanare lesioni causate dal piede diabetico. L'intervento evita l'aputazione dell'arto. A riferirlo è La Nazione, che spiega come il caso non sia stato segnalato come evento sentinella al Centro per il rischio clinico regionale, che avrebbe fatto scattare la verifica del rispetto dei protocolli.

La causa che avrebbe portato allo shock emorragico, spiega La Nazione, sarebbe il formarsi di un ematoma retroperitoneale. Un ematoma che, si spiega ancora, potrebbe essere stato provocato dall’utilizzo di un macchinario per la chiusura dell’accesso aperto sull’arteria femorale per fare entrare il sondino endoscopico.

Una vicenda sulla quale si sta indagando. In sei mesi, sottolinea La Nazione, si sono verificati 5 eventi non attesi su circa 30 trattamenti di rivascolarizzazione. Una percentuale più che triplicata, rispetto al 5% degli eventi avversi attesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel gennaio scorso, ricorda ancora il quotidiano, una paziente di 75 anni è morta a seguito di uno shock emorragico che avrebbe determinato una Cid (la sindrome da coagulazione intravascolare disseminata), dopo essersi sottoposta a un intervento di rivascolarizzazione dei vasi a causa del piede diabetico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento