Carcere: sventata tentata evasione a Sollicciano

Aveva già scavalcato la rete di recinzione

Un detenuto, in attesa della convalida d'arresto, ha tentato di evadere ieri dal carcere di Sollicciano a Firenze scavalcando la rete di recinzione del passeggio portandosi direttamente al muro di cinta. Il personale della polizia penitenziaria ha bloccato l'uomo, di origine magrebina, prima che portasse a termine l'evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo fa sapere il sindacato della polizia penitenziaria Sappe. "Il collega - ha spiegato Donato Capece, segretario di Sappe - nell'osservare la sagoma del detenuto che tentava di salire sul muro di cinta ha dato l'allarme e prontamente è stato riacciuffato dal personale intervenuto in forza ed evitato che mettesse piedi fuori dall'istituto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento