Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Scandicci / Piazza della Repubblica

Semipedonalizzazione: entrano nel vivo i lavori per la riqualificazione del giardino di piazza Repubblica

Dalla fine di agosto l’intervento per il rinnovo del primo giardino pubblico della storia di Scandicci viene portato avanti in contemporanea con i lavori per il completamento della passeggiata cittadina lungo l’asse urbano Resistenza-Matteotti

Proseguono i lavori per la semipedonalizzazione De Amicis Aleardi, ovvero per il completamento della passeggiata cittadina Resistenza-Matteotti: dagli ultimi giorni di agosto, infatti, entra nel vivo l’intervento per la riqualificazione completa del giardino di piazza Resistenza, in contemporanea con il proseguimento dei lavori sull’asse stradale.

Per consentire le prossime lavorazioni sul giardino di piazza Repubblica, da lunedì 4 settembre sarà chiusa al traffico la viabilità sul lato retrostante i giardini, con il contestuale spostamento dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti nelle immediate vicinanze.

Il giardino di piazza Repubblica che è in fase di riqualificazione è molto importante per la storia di Scandicci, in quanto è stata la prima area di verde pubblico attrezzata cittadina: il Comune va adesso a rinnovarlo con un grande gioco per bambini over 8, un’area piccoli, la pista per bici.

“Ne rispettiamo la tradizione mantenendo la pista per le bici ma al tempo stesso lo valorizzeremo con un segno di riconoscibilità forte, un gioco per bambini più grandi di 8 anni che si svilupperà in altezza e sarà visibile a distanza – ha spiegato l’assessora ai Parchi e al Verde pubblico Barbara Lombardini – e al tempo stesso circoscriviamo un’area ben protetta per i giochi dei più piccoli. Poniamo il massimo dell’attenzione alla sicurezza di bambine e bambini che lo frequenteranno, scegliendo giochi di ultima generazione, mettendo al suolo gomma colorata e tridimensionale antiurto, e mantenendo le recinzioni laddove necessario per i più piccoli”.

Attualmente le aree di cantiere aperte sono quelle di via De Amicis e piazza della Repubblica, oltre che nell’area del giardino. “La semipedonalizzazione di Aleardi e De Amicis è un’opera importante nell’assetto cittadino per i prossimi anni, quando nella nostra città sarà sempre più facile muoversi a piedi o in bici, passeggiare, fare acquisti nei negozi, incontrarsi e trascorrere il proprio tempo, accedere a servizi sempre più avanzati - dice il vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche Andrea Giorgi – Scandicci sarà una città sempre più ricca di spazi pubblici”.

“I lavori per il completamento della passeggiata cittadina, che collegherà in un unico corso piazza Matteotti e piazza Resistenza, comportano diverse fasi di cantierizzazione che via via gestiamo, condividendo e comunicando i cronoprogrammi a chi lavora e vive in queste zone, con confronti organizzati anche grazie alla collaborazione delle associazioni di categoria, prima tra tutte Confesercenti, e dai rappresentanti del Centro commerciale naturale Città Futura”, ha detto inoltre l’assessore e Vicesindaco Giorgi.

Il progetto di completamento dell'asse urbano è stato redatto dalla società d'ingegneria Abacus di Perugia, incaricata dal comune a seguito di bando; l’investimento del Comune di Scandicci per il completamento della passeggiata lungo l’asse cittadino e la riqualificazione integrale del giardino di piazza Repubblica è di 2.041.445,98 euro da quadro economico; l’intervento è aggiudicato alla ditta Chisari Gaetano Srl, di Isola di Capo Rizzuto (Kr).

L’intervento per la nuova sistemazione urbana ha l'obiettivo di privilegiare la mobilità lenta tramite la creazione di percorsi che collegano la piazza della Repubblica, i parchi e i giardini cittadini, le fasce commerciali e i parcheggi, tramite la ricucitura di tutti i percorsi pedonali esistenti.

In tutto il tratto di asse viario tra le vie De Amicis e Aleardi, a partire da piazza Togliatti fino all'incrocio con via Burchietti, è prevista la rimodulazione della sezione stradale in modo da recuperare spazi pedonali di riqualificazione dell'ambito urbano.

La riqualificazione sugli spazi recuperati avverrà mediante una nuova pavimentazione di pregio. La riqualificazione comprende anche elementi di arredo urbano, che hanno lo scopo di favorire la condivisione dello spazio pubblico: questo sarà anche luogo di informazione mediante il posizionamento di totem e di hotpoint wifi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Semipedonalizzazione: entrano nel vivo i lavori per la riqualificazione del giardino di piazza Repubblica
FirenzeToday è in caricamento