rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Ammazza il suo cane a coltellate: "Era diventato aggressivo". Denunciato

L'intervento dei militari la scorsa notte a Peretola. Niente da fare per il pitbull

Ha ammazzato a coltellate il suo cane perchè "all'improvviso era diventato troppo aggressivo".

Per questo un fiorentino di 38 anni, pregiudicato, è stato denunciato a piede libero la scorsa notte dai carabinieri.

L'intervento dei militari è avvenuto in un appartamento in via di Peretola. I carabinieri hanno trovato il cane, un pitbull americano di 3 anni, già deceduto a causa delle numerose coltellate che gli erano state da poco inferte,a casaccio, su tutto il corpo. Gli uomini dell'Arma ne hanno contate almeno una dozzina.

Il suo padrone - che si è giustificato dicendo di essere stato aggredito - ha riportato lievi escoriazioni, per cui è ricorso alle cure mediche all'ospedale di Careggi. Presto dovrà rispondere del reato di 'uccisione di animali'.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammazza il suo cane a coltellate: "Era diventato aggressivo". Denunciato

FirenzeToday è in caricamento