rotate-mobile
Cronaca Isolotto / Via del Cavallaccio

Pitbull morde una bambina: denunciata la proprietaria

L'intervento del Reparto di Rifredi sabato scorso nel parcheggio di via del Cavallaccio

Si è scagliato contro una bambina mordendola alla testa. Il protagonista è un pitbull che è stato segnalato all’ASL come “animale aggressivo” mentre per la proprietaria che l’aveva al guinzaglio è scattata la denuncia.
L’episodio è accaduto sabato dopo le 21. Una pattuglia del Reparto Rifredi in servizio notturno è intervenuta nel parcheggio di via del Cavallaccio perché una bambina di 3 anni era stata assalita e morsa da un cane.

Una volta arrivati gli agenti hanno trovato tutti i coinvolti compresa la bambina, che è stata soccorsa e trasportata in codice giallo al Meyer. Anche la conduttrice del cane, che in un primo momento si era allontanata, era ritornata sul posto.

Dalle testimonianze gli agenti hanno ricostruito quanto accaduto: la bambina stava attraversando il parcheggio con la nonna quando si è avvicinata al cane al guinzaglio. L’animale senza preavviso le si è scagliato contro mordendola alla testa.
La pattuglia è anche andata al Meyer per avere informazioni sulle condizioni della bambina (per il primo referto giudicata guaribile in 15 giorni) e ulteriori dettagli su quanto avvenuto.

Per la donna è scattata la denuncia per lesioni personali colpose. L'animale, dotato di chip e vaccinazioni, è stato segnalato alla ASL veterinaria come "animale aggressivo" per i provvedimenti specifici previsti in questi casi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pitbull morde una bambina: denunciata la proprietaria

FirenzeToday è in caricamento