Cane pitbull azzanna al volto bambina di 15 mesi: è in gravi condizioni

Corsa all'ospedale per salvarla: il cane apparteneva alla coppia, entrambi 36enni

Una bambina fiorentina di appena 15 mesi è stata azzannata al volto da un cane pitbull, che le ha provocato gravi ferite e lesioni in faccia. La famiglia fiorentina, la bimba con i genitori, entrambi 36enni, stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza nei pressi di Anzio, in Lazio. Sabato sera l'aggressione da parte del cane, come riporta Repubblica Firenze.

Secondo quanto scrive Repubblica nell'edizione on line "sembra che l'animale, che non avrebbe mai dato particolari problemi in precedenza, si sia scagliato contro la piccola senza un motivo plausibile".

Alla fine i genitori sono riusciti a staccare l'animale dalla piccola e l'hanno portata nell'ospedale più vicino. La bimba era però in condizioni molto gravi ed è stato necessario il trasferimento all'ospedale Bambino Gesù di Roma. Qui i medici, scrive ancora Repubblica, le hanno applicato quaranta punti di sutura. Il pitbull sarebbe risultato in regola con le vaccinazioni e dotato di microchip.

La bambina ha una prognosi di 40 giorni, ma per fortuna è salva. Sono in corso ulteriori accertamenti su quanto accaduto, anche per accertare eventuali responsabilità per quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento