Autostrada: cagnetta si perde lungo l'A1 

Messa in salvo dai soccorritori tra Scandicci e Impruneta

Gli agenti accanto a Laila

Laila, una cagnetta che vagava smarrita e impaurita lungo la corsia di emergenza dell’A/1 tra Scandicci ed Impruneta, è stata messa in salvo dalla polizia stradale di Firenze e da alcuni automobilisti di passaggio. E’ accaduto alcuni giorni fa, quando numerosi viaggiatori che passavano da lì hanno visto l’animale in pericolo, dando così l’allarme al Centro operativo polizia stradale della Toscana, che ha inviato in zona una pattuglia della Sottosezione di Firenze Nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti appena giunti si sono resi conto che occorreva fare presto e, per tale motivo, hanno rallentato i veicoli che giungevano da dietro. Poi, insieme ad alcune persone, sono riusciti ad agguantare Laila che, dopo un'iniziale e comprensibile diffidenza dovuta allo spavento, si è fidata dei suoi soccorritori, facendosi condurre presso il casello di Scandicci dove, grazie ai dati rinvenuti sul collare, sono stati rintracciati i suoi proprietari. Laila è potuta così tornata a casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento