Campo di Marte: spunta un'altra casa della droga, dentro 'tesoretto' di 22mila euro in contanti

All'irruzione della polizia hanno tentato di sbarazzarsi di stupefacenti attraverso il wc, ma la bilancina di precisione è rimasta incastrata

Ancora un'operazione antidroga da parte della quarta sezione anticrimine della squadra mobile di Firenze, questa volta in zona Campo di Marte.

Nei giorni scorsi gli agenti stavano facendo alcuni controlli specifici di contrasto allo spaccio di stupefacenti, quando sono stati attirati da un uomo di origine magrebina, poi risultato essere tunisino, uscito da un palazzo.

L'uomo, tenuto d'occhio dai poliziotti in borghese, ha venduto una dose di cocaina proprio sotto gli occhi degli inquirenti. Pusher ed acquirente sono quindi stati subito fermati.

La polizia ha poi voluto approfondire la vicenda, entrando nell'abitazione dello spacciatore, in via Mameli, dove vivevano altri due cittadini tunisini.

Appena gli inquirenti hanno fatto irruzione nell’appartamento, i coinquilini del primo fermato hanno cercato in tutti i modi di rallentarli.

Uno dei due è subito corso in bagno tirando diverse volte lo scarico del wc, con ogni probabilità per liberarsi di stupefacenti presenti in casa.

Gli investigatori sono riusciti a recuperare dal water una bilancina di precisione, rimasta incastrata. Da una camera da letto sono inoltre saltati fuori 6 dosi di cocaina e poco meno di 15 grammi di hashish.

Ma il vero e proprio 'tesoretto', oltre 22mila euro in contanti, tutto in banconote di piccolo taglio, è saltato fuori dalle  tasche di alcune giacche e cappotti appesi nell’armadio, frutto con ogni probabilità di attività di spaccio. Tutti e tre sono stati arrestati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì scorso, gli agenti della stessa sezione della squadra mobile avevano arrestato un 42enne marocchino perché trovato con 3 kg di hashish nascosti in auto e 12mila euro in contanti all'interno dell'abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento