rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Poderaccio, Forza Italia: "35 abusivi e morosi di 500mila euro con Publiacqua"

Botta e risposta con il Pd, che replica: "Non faremo favoritismi per le case popolari"

Continua la polemica politica sul campo rom del Poderaccio, dopo le audizioni dell'assessore al sociale Sara Funaro in tre commissioni di Palazzo Vecchio.

"Al Poderaccio, oltre ai 407 autorizzati, ci sono 35 abusivi. Poi c'è la morosità del villaggio di oltre 500mila euro nei confronti di Publiacqua da oltre un anno. - accusa Jacopo Cellai, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale -. La giunta Nardella dismetterà almeno uno dei due villaggi: questo non deve significare alcuna facilitazione per gli attuali residenti del villaggio nelle graduatorie per le case popolari".

Forza Italia chiede anche spiegazione della "discarica a cielo aperto" a fianco del campo e di quanti siano effettivamente coloro che pagano il canone mensile per le casette di legno all'interno del campo.

Accuse rigettate al mittente dal Partito democratico. "Infondate e strumentali le polemiche di Forza Italia", replicano i consiglieri Pd delle commissioni interessate. "L'Amministrazione ha un crono-programma per superare uno dei due lotti del campo rom entro la fine del mandato. Comincerà dall'abusivismo, dall'abbattimento dell'officina, fino alla graduale fuoriuscita dal campo di tutti i nuclei familiari, senza nessuna via preferenziale".

"Sgomberi e percorsi di inclusione sociale - proseguono i consilgieri Pd -, saranno gestiti al pari di tutte le altre situazioni presenti in città. Nel preventivo di bilancio 2016 c'è un capitolo di spesa dedicato al superamento del campo, che porterà migliori condizioni di vita agli abitanti del villaggio ed una loro maggiore integrazione nel tessuto sociale della città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poderaccio, Forza Italia: "35 abusivi e morosi di 500mila euro con Publiacqua"

FirenzeToday è in caricamento