rotate-mobile
Cronaca Campi Bisenzio

Ragazzi pestati con un tirapugni da due giovanissimi

Uno dei presunti autori è stato riaffidato ai genitori

Ieri notte violenza tra giovani nella zona di Villa Montalvo. I carabinieri di Campi Bisenzio sono intervenuti, verso le ore 04.30 circa, poiché era stata segnalata un’aggressione ai danni di tre 21enni. In particolare, un cittadino, notando i tre giovani con delle lesioni e altri due che si allontanavano a passo svelto, ha chiesto l’intervento delle forze dell'ordine. I militari dell’Arma, giunti sul posto, hanno ricostruito quanto accaduto riuscendo a rintracciare i presunti autori del pestaggio.

Nella circostanza, in base a quanto finora accertato, i due soggetti rintracciati avevano aggredito senza apparente motivo, utilizzando anche un tirapugni, i tre giovani con particolare violenza, colpendoli anche sulla testa, tantoché uno di essi ha avuto quaranta giorni di prognosi poiché ha riportato la frattura di un dito della mano durante un tentativo di difesa. Le altre due vittime hanno riportato entrambe sei giorni di prognosi.

I carabinieri hanno individuato, poco distante dal luogo dell’aggressione, i presunti autori. Si tratta di due minori, di 16 e 14 anni. Per il 16enne, tratto in arresto, è stato adottato il provvedimento di accompagnamento presso il centro di prima accoglienza minorile di Firenze, mentre il 14enne, denunciato in stato di libertà, è stato affidato ai genitori, in attesa di ulteriori accertamenti e riscontri.

Rapinati nel parco delle Cascine


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi pestati con un tirapugni da due giovanissimi

FirenzeToday è in caricamento