Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Vaccini anti Covid, il pressing della Regione Toscana: maxi campagna con sms per chiedere di anticipare la seconda dose

Invio di 145mila messaggi su altrettanti telefoni: "Anticipate il richiamo di almeno 14 o 21 giorni"

Sono in fase di avvio da parte della Regione Toscana 145mila sms per chiedere di anticipare la seconda dose di vaccino anti Covid.

"In linea con quanto indicato dalla struttura commissariale nazionale per l’emergenza, acceleriamo la campagna di vaccinazione, invitando le 145mila persone, che hanno già fatto o faranno la prima dose di vaccino tra il 16 agosto e il 13 settembre, ad anticipare il richiamo di almeno 14 o 21 giorni, andando sul portale regionale (prenotavaccino.sanita.toscana.it) ed utilizzando la funzione 'Modifica Prenotazione'", spiega una nota della stessa Regione.

Alle ore 18 di ieri, 9 settembre, le somministrazioni effettuate, tra prime e seconde dosi, sfioravano i 5milioni. I toscani che hanno completato il ciclo vaccinale sono invece 2.273.820, su una popolazione complessiva di circa 3 milioni e 700mila persone.

“Ringrazio le toscane e i toscani di ogni età, che in gran numero continuano a dare prova di responsabilità e senso civico. Non mi stancherò di ripetere che la vaccinazione, insieme ai dispositivi di protezione, è l’unico strumento che abbiamo per limitare la circolazione del contagio e non mettere a rischio la salute e la bellezza della vita - sottolinea il presidente Eugenio Giani -. I dati parlano chiaro, siamo vicinissimi a raggiungere l’obiettivo di massima copertura vaccinale possibile. Il vaccino va fatto. Solo così possiamo preservarci dalle manifestazioni gravi della malattia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti Covid, il pressing della Regione Toscana: maxi campagna con sms per chiedere di anticipare la seconda dose

FirenzeToday è in caricamento