rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Camorra, blitz contro il clan Contini: 90 arresti fra Napoli, Roma e Firenze

In una maxi operazione coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e dalla Direzione distrettuale antimafia sono stati sequestrati beni per 250 milioni di euro riconducibili al clan Contini

Maxi operazione tra Campania, Lazio e Toscana contro il clan camorristico dei Contini. Nell’operazione coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, Roma e Firenze sono finite in manette novanta persone. Tutte legate alla cosca dei Contini.  Posti sotto sequestro beni per 250 milioni di euro.

L'inchiesta è la più vasta realizzata finora sul clan "Contini" e riguarda, in particolare, le operazioni di reinvestimento dei proventi economici di gruppi camorristici in imprese e operazioni economiche a Napoli e in altre zone della Campania, a Roma e in Toscana.

Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli contro novanta persone, accusate di fare parte del clan camorristico, e decreti di sequestro emessi dal Tribunale di Firenze, dalla Dda di Napoli e, nell’ambito di una procedura di prevenzione, dal Tribunale di Roma. I provvedimenti riguardano beni immobili e aziende controllati dal clan. Sequestri anche nel cuore della Capitale dove i militari hanno messo i sigilli a venti locali fra Piazza Navona, via del Corso e zona Pantheon.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, blitz contro il clan Contini: 90 arresti fra Napoli, Roma e Firenze

FirenzeToday è in caricamento