Calenzano, ubriaco alla guida tenta di corrompere i carabinieri

L'uomo, un cittadino cinese, è stato denunciato per istigazione alla corruzione

Guidava sotto l’effetto dell'alcol e senza assicurazione. Fermato in via del Pratignone, a Calenzano, da una pattuglia dei carabinieri impegnati in un servizio finalizzato alla prevenzione delle “stragi del sabato sera”, ha pensato bene di tentare di corromperli. Protagonista dell'episodio, accaduto la scorsa notte, un cittadino cinese già noto alle forze dell'ordine che si trovava in compagnia di un connazionale, anch'egli ubriaco fradicio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'offerta di denaro non è stata ovviamente gradita dai militari che hanno sequestrato l'auto sprovvista di assicurazione e lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza (l'uomo aveva nel sangue una quantità di alcol pari a circa il quadruplo del limite consentito per legge). Quindi entrambi i cittadini cinesi sono stati denunciati per concorso in istigazione alla corruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

  • Versilia, giovane si tuffa dal pontile e scompare in mare: il corpo senza vita ritrovato il giorno dopo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento