Calenzano, tornano i Venerdì del Centro

Eventi e manifestazioni fino a fine settembre su tutto il territorio comunale

Tornano in una veste rinnovata i “Venerdì del Centro”, manifestazione che negli anni ha animato l'estate calenzanese. L'edizione 2014 ha un nuovo volto, non solo i tre venerdì di luglio con negozio aperti, ma una serie di eventi sparsi su tutto il territorio comunale, fino alle fine di settembre.

Spettacoli, opera lirica, teatro, musica, enogastronomia ed una raccolta fondi per dotare le scuole di Calenzano di defribrillatori.

Un ricco calendario nato dalla collaborazione tra il Centro Commerciale Naturale In Centro a Calenzano e l'amministrazione comunale e l'associazione turistica locale.

I “Venerdì del Centro” saranno l’11 luglio e il 12 settembre, con i negozi aperti e gli eventi per le strade e le piazze del centro.

“Accolgo con favore il lavoro di squadra fatto dai commercianti – ha spiegato l’Assessore allo Sviluppo Economico Damiano Felli – che in un momento certo non semplice per i negozi, sono riusciti a mettere insieme eventi di grande richiamo. Un programma che è frutto della collaborazione con l’Amministrazione precedente, che ringrazio, con gli uffici comunali e con l’associazione turistica. Questa intesa continuerà anche in futuro, pensando alla prossima edizione che potrà essere ancora più interessante, con la nuova piazza Vittorio Veneto e la riorganizzazione del centro”.

Il 12 luglio invece ci si sposta allo St.Art di via Garibaldi per la Mostra “Gaber al Piccolo”. Il 14 settembre in piazza del Ghirlandaio ci sarà la mostra canina e felina, mentre dal 26 al 28 settembre sarà la volta della festa della cioccolata in piazza Vittorio Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento