L'operazione / Calenzano

Sgomberato e messo in sicurezza ex hotel usato come rifugio di fortuna

Chiusi tutti gli accessi alla struttura, identificate una decina di persone

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Messo in sicurezza, con chiusura di tutti gli accessi, l’ex Hotel Albatros di Calenzano in via di Prato, con sgombero delle persone che si trovavano all’interno. L’attività è stata svolta dai carabinieri della locale stazione e della Compagnia intervento operativo, con il supporto della polizia municipale. 

Durante i controlli è emerso che lo stabile era occupato da una decina di persone, che sono state identificate. Già lo scorso novembre in sei erano stati denunciati in seguito ad una operazione analoga.

L’immobile è stato sgomberato e il curatore della procedura di fallimento della società proprietaria ha provveduto a mettere in sicurezza e chiudere tutti gli accessi. La curatela ha inoltre affidato l’incarico per prosciugare l’acqua dal seminterrato, anche per consentire la pulizia dell’area dai rifiuti, come chiesto dal Comune.

In una nota l’amministrazione “ringrazia i carabinieri e la polizia municipale per l’impegno e la professionalità dimostrati nell’intervento”, sottolineando l’importanza della collaborazione tra forze dell’ordine e polizia locale e la curatela “per la tempestività con cui ha disposto l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza degli accessi, finalizzati ad evitare ulteriori intrusioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberato e messo in sicurezza ex hotel usato come rifugio di fortuna
FirenzeToday è in caricamento