Calenzano: fermato mentre scarica 500 chili di rifiuti tessili

Sequestrato il furgone 

Continua incessante l’azione di contrasto dei carabinieri al fenomeno dello sversamento illegale di rifiuti. La scorsa notte a Calenzano i militari hanno denunciato in stato di libertà un cittadino cinese. L’uomo, 33enne già noto alle forze di polizia, è stato sorpreso mentre si gettava 15 sacchi di plastica contenenti oltre 500 kg di scarti tessili industriali. L'uomo, con il favore della notte, aveva parcheggiato il furgone vicino ad un cassonetto ubicato nei pressi del centro cittadino ed iniziato a scaricarne il contenuto prima di essere fermato dai carabinieri. Il veicolo è stato posto sotto sequestro così come gli scarti tessili sulla cui provenienza sono in corso tutti gli accertamenti del caso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento