rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza di Santa Croce

Calcio storico: rissa tra Rossi e Azzurri prima dell'inizio. E la finale inizia con 45 minuti di ritardo / FOTO

Gli Azzurri escono dal campo. Il sindaco prova a riportare la calma. Espulso un rosso. Poi il via

Pronti, via. Anzi no. Una maxi rissa tra Azzurri e Rossi è scoppiata sul sabbione di Santa Croce ancor prima dell'inizio della finale del Calcio storico fiorentino, prevista per le 18 ma non ancora iniziata.

Gli Azzurri, dopo lo scontro, molto acceso, hanno abbandonato il campo e paiono non aver intenzione di rientrare, almeno al momento.

csf1

Il presidente del Calcio storico Michele Pierguidi e il sindaco Dario Nardella, dalla tribuna, stanno cercando di riportare la calma tra i due schieramenti.

Un calciante dei Rossi è già stato espulso ma non vuole abbandonare il campo.

Gli spalti sono gremiti e tutti attendono il rientro degli Azzurri in campo, per l'avvio della partita. Ma per il momento è tutto fermo.

Aggiornamento ore 18:45

La sfida ha finalmente preso il via, dopo un lungo conciliabolo tra calcianti e rappresentanti istituzionali. C'è grande nervosismo in campo.

Calcio Storico 2023, la finale: vincono i rossi 9-2 contro gli azzurri - ©Alessandro Busi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio storico: rissa tra Rossi e Azzurri prima dell'inizio. E la finale inizia con 45 minuti di ritardo / FOTO

FirenzeToday è in caricamento