Cronaca Via di San Leonardo

Čajkovskij: il grande compositore vissuto a Firenze

In via di San Leonardo, al numero 64, si trova una lapide con cui si ricorda il soggiorno di Pëtr Il'i? ?ajkovskij nel 1878. Qui compose la “Dama di Picche”.

?ajkovskij è considerato oggi come uno dei più grandi musicisti russi e fra i più significativi nella storia musicale (oltre che eseguiti). Nacque a Kamsko-Votkinsk in Russia nel 1840 da un ingegnere minerario ucraino e dalla sua seconda moglie, Aleksandra Andreevna d'Assier, una donna di nobili origini francesi, ma nata a San Pietroburgo nel 1812.

Iniziò a prendere lezioni di pianoforte all'età di cinque anni.

Sulla targa si può leggere “In questa villa nel MDCCCLXXVIII dimorò e operò Pëtr Il'i? ?ajkovskij, dall’immensa Pianura Russa alla Dolce Collina Toscana. Approdato d’entrambe nutrendo le sue armonie immortali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Čajkovskij: il grande compositore vissuto a Firenze

FirenzeToday è in caricamento