Giù dalla spalletta del Lungarno, grave un cinquantenne

Mistero sull'accaduto, indagano i carabinieri

Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze sono intervenuti presso il Lungarno Soderini in quanto era stata segnalata la presenza di un uomo privo di sensi, riverso a terra sull’argine del fiume Arno.

L'uomo, che presentava evidenti lesioni, veniva trasportato in emergenza al Cto dell’ospedale di Careggi, dove si trova al momento ricoverato in terapia intensiva.

Dalle prime testimonianze raccolte dai militari è emerso che l'uomo, un romeno di 53 anni, da qualche giorno in città, per cause in corso di accertamento, è precipitato dalla balaustra del Lungarno Soderini dopo avere abbandonato uno zaino sullo stesso muretto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accertamenti sono in corso da parte degli uomini dell'Arma per ricostruire la dinamica dell'accaduto: al vaglio le telecamere della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

  • Coronavirus: sfondata quota 1.000 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento