menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere sotto la Fi-Pi-Li, orrore su orrore: trovata un'altra valigia, ci sono altri resti umani

La scoperta dei carabinieri durante l'ultimo sopralluogo. I resti sono probabilmente dello stesso corpo fatto a pezzi e ormai saponificato recuperato ieri

Stamani, proseguendo l'attività di sopralluogo nel terreno in cui ieri è stata rinvenuta una valigia con all'interno un cadavere, i carabinieri del nucleo investigativo di Firenze hanno trovato e sequestrato un'altra valigia contenente altri resti umani.

Con ogni probabilità, spiegano gli investigatori, si tratta degli arti inferiori dello stesso cadavere, fatto a pezzi e occultato nella valigia trovata ieri sera. Dovrebbe trattarsi di un maschio, adulto.

Il rinvenimento è avvenuto a distanza di circa 70 metri in direzione Firenze, alla base della sopraelevata della superstrada FI-PI-LI, tra la medesima arteria stradale e la recinzione perimetrale posteriore del carcere di Sollicciano.

Sul posto i carabinieri, il medico legale e il sostituto procuratore Ornella Galeotti (titolare delle indagini). I resti umani verranno presto analizzati.

WhatsApp Image 2020-12-11 at 12.39.22-2

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'oroscopo di Paolo Fox di oggi 22 febbraio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento