Cronaca Isolotto

Finito l'ultimo tratto del bypass Mantignano-Ugnano: come cambia la viabilità / LE IMMAGINI

Al taglio del nastro il sindaco Nardella, l'assessore Giorgetti e il presidente del Quartiere Dormentoni: "Opera fondamentale per tutta la zona"

E' stato inaugurato questa mattina il secondo e ultimo tratto del bypass di Mantignano-Ugnano, dopo l'apertura del primo tratto nel 2017.

"Con oggi, dopo il primo lotto terminato nel primo mandato, completiamo il secondo lotto dei lavori del bypass e apriamo questo nuovo importante collegamento stradale", dice il sindaco Dario Nardella, presente all'inaugurazione assieme all'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti e al presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni.

"Questo bypass ha una doppia funzione. Connette gli abitati di Mantignano e di Ugnano al resto del quartiere e facilita e fluidifica il traffico e la viabilità per chi deve attraversare la zona senza attraversare i centri abitati", prosegue Nardella.

La nuova strada, della lunghezza di 1,545 chilometri, si sviluppa in parte su una nuova sede stradale realizzata su aree prevalentemente agricole e parzialmente su quella esistente.

L’intervento ha origine ad est dell’abitato di Ugnano, in corrispondenza dell’incrocio con le vie di Ugnano, dei Pozzi di Mantignano e dell’Arlotto Piovano dove è stata realizzata una rotatoria: il primo lotto, inaugurato nel 2017, si conclude con il nuovo ponte sul fiume Greve.

Il secondo lotto, i cui lavori sono iniziati a fine 2019, ha visto la prosecuzione della strada fino alla viabilità principale con la costruzione della nuova rotatoria di via Canova e del tratto di collegamento tra la stessa rotatoria e il ponte esistente e l’adeguamento del tratto via dell’Argingrosso.

Nell'ambito del secondo lotto sono stati effettuati anche un importante intervento di regimazione idraulica richiesto dal Genio Civile della Regione Toscana che consistono in una serie di lavori in alveo e nella realizzazione di un tombino per dare continuità al Fosso degli Ortolani, sotto il nuovo rilevato stradale. Lavori complessi e lunghi che hanno dovuto fare i conti anche con le problematiche legate al meteo (il cantiere è rimasto fermo nel periodo invernale) e all’emergenza sanitaria.

"Tra gli elementi qualificanti del progetto - si legge in una nota tecnica diffusa -, sia nel primo che nel secondo lotto la pavimentazione stradale realizzata con materiali innovativi che ne migliorano la durabilità rispetto alle pavimentazioni tradizionali; il tappeto di usura stradale con prestazioni di fono assorbenza rispetto alle pavimentazioni tradizionali e realizzato con materiali che riducono il fenomeno dell’acquaplaning. A questo si aggiungono l’illuminazione con lampade a LED per il risparmio energetico e la durevolezza dell’impianto e la realizzazione di un tratto di oltre 300 metri barriere antirumore a protezione del centro abitato di Mantignano e del plesso scolastico Abrosoli.

Il finanziamento, pari a poco più di 6,2 milioni di euro ( di cui oltre un milione e mezzo per gli espropri) è a carico di Autostrade per l’Italia: si tratta infatti di un intervento compreso nel pacchetto nelle opere di compensazione per il progetto della Terza Corsia autostradale.

Con l'apertura del secondo lotto in pratica chi proviene dall'Isolotto, in fondo a via Canova potrà proseguire dritto, passare davanti alla stazione dei vigili del fuoco in viuzzo dei Sarti, imboccare la nuova rotonda (vedi foto sotto) e poi proseguire verso gli abitati di Ugnano e Mantignano.

"Con l'apertura di questo bypass completiamo il piano dei tre bypass nell'arco dei due mandati. Prima abbiamo inaugurato quelli del Galluzzo e di Cascine del Riccio, ora apriamo anche questa importante nuova opera di viabilità", aggiunge l'assessore Giorgetti. Che avverte subito chi vuole premere sul pedale dell'acceleratore nel nuovo tratto: "Ci saranno controlli della polizia municipale". Nei prossimi mesi, conclude l'assessore "verranno anche piantumati alberi e siepi ai bordi della strada".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finito l'ultimo tratto del bypass Mantignano-Ugnano: come cambia la viabilità / LE IMMAGINI

FirenzeToday è in caricamento