rotate-mobile
Cronaca

Bye bye Longinotti: l'azienda va a Varese, a Firenze restano 4 addetti

Vertenza dall'esito amaro. Fiom: "Perdita di conoscenze e di posti di lavoro"

Longinotti manterrà un presidio a Firenze, con il conseguente mantenimento di alcuni posti di lavoro (quattro su 12 totali).

Questo l'esito della vertenza, secondo quanto afferma la Fiom-Cgil di Firenze, che evita il completo trasferimento dell'attività in provincia di Varese.

Per gli altri lavoratori, si legge in una nota, è prevista la possibilità incentivata di trasferirsi nel Nord Italia, oppure indennizzi nel caso siano impossibilitati al trasferimento in una sede che è molto distante dall'attuale.

L'accordo raggiunto, tuttavia, "provoca amarezza per l'ennesima azienda che si disimpegna dal nostro territorio con conseguente perdita di conoscenze e di posti di lavoro", lamenta Fabio Ammavuta della Fiom di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bye bye Longinotti: l'azienda va a Varese, a Firenze restano 4 addetti

FirenzeToday è in caricamento