rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

Trasporto pubblico: bussini, torna la linea C1 a servizio del centro

Da mercoledì prossimo. Accordo col Comune: Autolinee Toscane ripristina 170 corse giornaliere tra Parterre e Ponte alle Grazie

Da mercoledì 20 aprile viene riattivata la linea C1. Un ritorno che rappresenta una nuova tappa della progressiva ripresa dei servizi e delle corse svolte dai bussini in centro, dopo lo stop causato dall’incompatibilità con le normative sulla capienza dettate dall'emergenza pandemica.

Il prossimo passo, su cui Comune e Autolinee Toscane stanno lavorando, sarà anche il ritorno e la riattivazione della linea C2. Per svolgere il servizio della linea C1 saranno impiegati dei bus tipo Mercedes Sprinter di lunghezza di 7 metri aventi capienza di 30 persone.

C1: corse e tragitto

La linea C1 è operativa dalle 7 alle 20.30, con 170 corse giornaliere, una ogni 10 minuti, che collegheranno la zona Parterre/Via Ponte Rosso e Lungarno Torrigiani/Ponte alle Grazie. Con 25 fermate, attraversa il centro storico, con fermate in Piazza Santa Croce, Piazza San Marco, Piazza della Libertà e, tornando indietro, Via Cavour, Piazza Madonna degli Aldobrandini (Il punto più vicino a piedi alla Stazione di Santa Maria Novella), per proseguire in Via Cerretani, passando poi nei pressi del Duomo di Firenze (Fermata in Via Roma), e nei pressi di Piazza della Signoria e Galleria degli Uffizi (Fermata in Piazza del Grano).

"È importante ripartire con la linea C1 che collega Libertà con San Niccolò servendo il centro storico con l'interscambio con parcheggio del Parterre - dichiara l'assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti - si aggiungerà la riattivazione della C2 e  l'estensione del servizio in base al nostro progetto che prevede un orario più lungo come la tramvia e una quinta linea che collegherà porta Romana alla Fortezza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico: bussini, torna la linea C1 a servizio del centro

FirenzeToday è in caricamento