menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bullismo: tredicenne picchiata e umiliata dalla compagna stalker. L’aggressione postata sui social dagli amici

La denuncia del padre. La ragazzina non riesce più ad andare a scuola. Indagano i carabinieri

I bulli l'hanno circondata e la compagna di scuola di un anno più grande di lei, da mesi diventata la sua stalker, l'ha picchiata e offesa. Poi, qualcuno ha acceso la videocamera dello smartphone: "È buono per Instagram", ha detto. E ha iniziano a riprendere la scena con le botte e gli insulti.

Adesso la vittima, una tredicenne fiorentina, è chiusa in casa e da una settimana non va più a scuola. Il caso di bullismo 'social' è stato riportato da La Nazione Firenze, dopo la denuncia del padre della vittima che frequenta una scuola a Firenze Nord.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, che ora stanno indagando sul caso, da mesi i bulli, e in particolare una coetanea particolarmente violenta, tormenterebbero la studentessa.

Bullismo a scuola: un progetto al Buontalenti

E già a Natale, la bulla avrebbe picchiato la compagna, davanti a una decina di ragazzini, nei giardini pubblici di San Donato a Firenze.

Durante il pestaggio, la vittima sarebbe stata umiliata e presa in giro. Sul caso c'è ora anche un’inchiesta interna della scuola frequentata dalla vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ristoratori e TNI bloccano di nuovo l'autostrada A1: traffico bloccato

  • Cronaca

    Coronavirus: superata quota 1 milione di vaccini in Toscana 

  • Cronaca

    Aosta: trovata morta in casa, viveva in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento