menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bullismo su un ragazzo disabile

Denunciati due compagni di classe 

I carabinieri hanno denunciato due sedicenni accusati di aver compiuto numerosi atti di bullismo su un loro coetaneo. Quest'ultimo peraltro affetto da handicap. L’indagine è partita dalla denuncia dei genitori della vittima, presentata nel giugno 2017, nella quale si diceva che il minore era vittima di atti di bullismo da parte di alcuni compagni di classe.

Data la gravità dei fatti denunciati sono immediatamente iniziate le indagini che hanno confermato la reale entità delle condotte. I militari hanno scoperto che la vittima sarebbe stata derisa e bullizzata durante l’anno scolastico: in più occasioni spintonata ed una volta costretta da uno degli indagati a insultare un compagno di classe con offese di natura sessista. Addirittura in un paio di occasioni il ragazzo sarebbe stato bersagliato da sputi lanciati da un’altro degli indagati. L’insieme delle vessazioni avrebbero portato la vittima a non frequentare più la scuola della provincia di Firenze.  

Le indagini hanno portato gli investigatori ad individuare i due “bulli”, quindicenni all’epoca dei fatti. Nei loro confronti è stato avanzato l’avviso di conclusione delle indagini per atti persecutori, reato aggravato dal fatto che la vittima era portatore di handicap.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento