Cronaca Via della Nave di Brozzi

Brozzi: sorpreso con 40 sacchi di scarti tessili nel furgone 

Denunciato dai carabinieri forestali 

Ieri sera i carabinieri forestali hanno denunciato un cittadino di origine nordafricane, pluripregiudicato per illecita gestione di rifiuti speciali, sorpreso alla guida di un furgone che conteneva quaranta sacchi con scarti tessili e di pelletteria, per un peso di più di trenta chilogrammi l’uno. 

Il conducente ha ammesso di aver caricato il furgone nella zona del Macrolotto di Prato dietro compenso di 150 euro.

Rifiuti: scatta la rivoluzione verde a Firenze 

Da accertamenti presso la Banca dati dell’Albo gestori ambientali, il soggetto non era in possesso dell’Iscrizione all’Albo né il veicolo era autorizzato al trasporto  di rifiuti speciali. Pertanto l’attività posta in essere si configurava come attività di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi, sanzionata in base al TUA (Testo Unico Ambientale). 

Il furgone e i rifiuti sono stati posti sotto sequestro ed il trasportatore è stato denunciato alla Procura della Repubblica per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brozzi: sorpreso con 40 sacchi di scarti tessili nel furgone 

FirenzeToday è in caricamento