menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Nino Carè da Pixabay

Foto di Nino Carè da Pixabay

Maltrattamenti e violenza sessuale sulla compagna: arrestato

L'uomo le avrebbe vietato persino di vedere i familiari

A lungo vittima di violenze sessuali e maltrattamenti. Arrivando persino a rifugiarsi dai genitori per sfuggire al compagno. 

Sabato, però, l'incubo di una brindisina di 30 anni si è concluso grazie all’arresto dell’uomo che aveva reso la sua vita un inferno. 

In manette è finito un 40enne, residente a Firenze, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Brindisi, al culmine delle indagini condotte dai poliziotti della squadra mobile brindisina supportata nell'arresto da quella fiorentina. 

La donna aveva chiesto aiuto al culmine di reiterate condotte violente e persecutorie. Violenza durate anni, con comportamenti al limite: alla donna sarebbe stato imposto il divieto di uscire con amici e persino familiari.

Il quarantenne dovrà rispondere di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. 
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento