Braccialini, presidio dei lavoratori dopo il "no" alla vendita

Ieri il giudice aveva bloccato l'istanza presentata dall'azienda di Scandicci

Presidio questa mattina a Scandicci davanti ai cancelli dell'azienda Braccialini. Lavoratori e sindacati (Filctem Cgil e Femca Cisl) si sono radunati dalle ore 9 alle ore 11. Da ieri pomeriggio i dipendenti sono in sciopero a oltranza (l’ha deciso l’assemblea dei lavoratori, dallo sciopero è esonerato il personale ritenuto utile dal Cda alla stesura del pino di rientro) perché il giudice ha bocciato l’istanza del Cda di Braccialini di indire la gara per la vendita dell’azienda, perché mancava un piano di rientro del debito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Lo scioperò durerà finché l’azienda non presenterà una proposta di concordato completa di piano di rientro e di base d’asta per la vendita dell’azienda stessa. Il Cda faccia il suo dovere e assolva i suoi compiti, queste omissioni avvengono sulla pelle dei lavoratori”, dicono i sindacati. In tutto sono circa 130 i lavoratori in stato d'agitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento