rotate-mobile
Cronaca

Scaglia bottiglia contro il consolato Usa: arrestato 42enne afghano

L'uomo dà in escandescenze: regolare in Italia, arrestato per resistenza ai poliziotti

Dà in escandescenze nella zona rossa del consolato americano di lungarno Vespucci e, passeggiando nella zona, scaglia la bottiglia di vetro che aveva in mano verso l'edificio che ospita i diplomatici americani.

E' l'episodio accaduto ieri mattina a Firenze, che ha fatto scattare l'intervento dei militari in presidio permanente nella zona prima di allertare la polizia. Protagonista un 42enne afghano regolare sul territorio nazionale

Gli agenti giunti poco dopo sul posto hanno riconosciuto l'uomo come soggetto solito nel dare in escandescenze, il quale ha opposto resistenza. Dopo averlo calmato lo hanno arrestato e portato a Sollicciano, dove adesso è in attesa di convalida.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaglia bottiglia contro il consolato Usa: arrestato 42enne afghano

FirenzeToday è in caricamento