Scaglia bottiglia contro il consolato Usa: arrestato 42enne afghano

L'uomo dà in escandescenze: regolare in Italia, arrestato per resistenza ai poliziotti

Dà in escandescenze nella zona rossa del consolato americano di lungarno Vespucci e, passeggiando nella zona, scaglia la bottiglia di vetro che aveva in mano verso l'edificio che ospita i diplomatici americani.

E' l'episodio accaduto ieri mattina a Firenze, che ha fatto scattare l'intervento dei militari in presidio permanente nella zona prima di allertare la polizia. Protagonista un 42enne afghano regolare sul territorio nazionale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti giunti poco dopo sul posto hanno riconosciuto l'uomo come soggetto solito nel dare in escandescenze, il quale ha opposto resistenza. Dopo averlo calmato lo hanno arrestato e portato a Sollicciano, dove adesso è in attesa di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento