rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico

Centro, picchia la moglie perché si è scordata di mettere il sale nella pasta

Il 52enne è stato accompagnato nel carcere di Sollicciano a disposizione della magistratura

Ieri sera i carabinieri l’Oltrarno hanno arrestato un 52enne albanese con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. I militari erano intervenuti per una lite sotto l'abitazione dove l'uomo vive con la famiglia. A litigare erano proprio i due coniugi. A scatenare l’ira del 52enne, che di lavoro fa l’operaio edile, il rifiuto della moglie di farlo salire in casa perché impaurita per una sua reazione. Infatti dagli  accertamenti si è poi scoperto che l’uomo da tempo maltrattava moglie e  figli.

Una volta sarebbe arrivato a schiaffeggiare la consorte perché aveva scordato di mettere il sale nella pasta. A questo si è aggiunto il fatto che davanti agli stessi militari l’uomo, incensurato, ha urlato che  appena  sarebbero andati via avrebbe buttato giù la porta di casa e spaccato tutto.  Così gli uomini dell’Arma sono intervenuti accompagnando il 52enne presso il carcere di Sollicciano, a disposizione della magistratura fiorentina.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro, picchia la moglie perché si è scordata di mettere il sale nella pasta

FirenzeToday è in caricamento