menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Canova

Via Canova

Via Canova: picchia 70enne fino a farlo svenire, poi lo deruba

Un 38enne è stato arrestato dopo aver picchiato un operaio perchè insoddisfatto dei lavori che aveva effettuato nel suo ristorante. L'anziano è svenuto, l'aggressore si è rotto una mano

Ieri feroce aggressione su un anziano lavoratore aggredito da un uomo mentre usciva dal punto Snai di via Canova. L’aggressore, ristoratore fiorentino di 38 anni, era insoddisfatto dei lavori effettuati nel suo ristorante; sarebbe questa la motivazione per cui ha picchiato l’operaio 70enne fino a fargli perdere conoscenza. Prima di allontanarsi l’imprenditore ha rubato alla sua vittima cellulare e chiavi dell’auto. Quando il 70enne ha ripreso i sensi, è corso dietro al suo aggressore, che però lo ha colpito di nuovo. A salvarlo un tabaccaio della zona, che si è messo in mezzo e ha chiamato i carabinieri. Da quanto riferito, l'operaio ha riportato un trauma cranico mentre il suo aggressore si è fratturato una mano. Alla rapina avrebbe partecipato anche un complice, fuggito prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Il 38enne fiorentino è accusato di rapina e lesioni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento