Cronaca Centro Storico / Piazza Piave

Centro, assalto delle borseggiatrici ai turisti / VIDEO 

Le donne mettevano nel mirino le comitive di turisti provenienti dall'Asia. Nascondeva le mani sotto cartoni e foulard per poi compiere i furti su borse e zaini

Aspettavano che i pullman arrivassero alle porte delle città, in piazza Piave, a due passi da Santa Croce, per poi passare all'azione. Si indirizzavano, spesso, verso turisti asiatici. Per questo ieri pomeriggio la polizia ha arrestato sei donne, tutte bulgare, residenti in un campo rom di Roma, filmate mentre tentavano di derubare i turisti. Durante gli appostamenti, gli agenti sono riusciti anche a scoprire la tecnica con cui le borseggiatrici mettevano a segno i loro colpi. Le donne, la cui età oscilla tra i 59 e i 22 anni, attendevano in prossimità delle aree destinate alla sosta dei pullman che i turisti scendessero dai mezzi per poi seguirli ed entrare in azione lungo le strade che portano nel centro storico. 

ECCO COME DERUBAVANO I TURISTI IN ARRIVO IN CENTRO / VIDEO 
Le borseggiatrici, infatti, sono state filmate mentre si infiltravano tra le comitive di turisti del sud-est asiatico che percorrevano Via dei Malcontenti per raggiungere il centro cittadino e, dopo aver “circondato” la vittima designata, tentavano di impossessarsi dei beni custoditi in borse o zaini, celando il movimento repentino delle mani con un cartone o con foulard indossati sul collo.

Le sei donne, tutte con numerosissimi precedenti specifici, sono state arrestate con l’accusa di tentato furto aggravato continuato in concorso. Stamani il giudice ha convalidato gli arresti sottoponendole all'obbligo di dimora nel Comune di residenza, anche nelle ore notturne. "Una buona risposta per i cittadini assediati - ha detto il questore Raffaele Micillo".  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro, assalto delle borseggiatrici ai turisti / VIDEO 

FirenzeToday è in caricamento