Borgo San Lorenzo: scuola sciopero del personale contro la Preside

E' la prima volta che succede

Scuola media Giovanni della Casa

Sciopero degli insegnanti e professori dell'istituto comprensivo di Borgo San Lorenzo il prossimo 2 maggio

Per la prima volta sarà la prima scuola in provincia di Firenze in cui il personale sciopererà per dimostrare la propria totale contrarietà alle modalità di gestione della scuola messe in atto dalla Dirigente Scolastica, la prof.ssa Patrizia Nappa.

"A causa del comportamento della Dirigente – nell’anno scolastico 2017/18 chiamata a presiedere la Direzione Didattica di Borgo e dallo scorso settembre alla guida del neonato Istituto Comprensivo – il personale docente e Ata sta vivendo un anno scolastico a dir poco tempestoso. Nonostante svariate assemblee sindacali e tentativi di dialogo promossi sia dalle RSU dell’istituto, sia dalle organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Scuola e Gilda, l’operato della Dirigente si è caratterizzato per atti e documenti contraddittori e illegittimi ed evidente incapacità gestionale, a tal punto che lo scorso gennaio le lavoratrici e i lavoratori si sono trovati costretti a indire lo stato di agitazione". Scrivono in una nota i sindacati.

In particolare insegnanti e professori chiedevano di rimediare a quattro grosse questioni:

  1. il blocco di alcune attività del Tempo Prolungato – previste fin dall’anno scorso e assicurate alle famiglie al momento dell’iscrizione – imposto in modo unilaterale dalla Dirigente senza alcuna plausibile motivazione;
  2. la totale incapacità di organizzare la materia alternativa alla religione cattolica;
  3. l’organico dei docenti della scuola primaria non è mai stato al completo, perché la Dirigente non ha mai voluto sostituire quattro docenti assenti, impedendo la realizzazione di attività di potenziamento legate a queste figure;
  4. e inoltre grossi problemi relazionali con il personale ATA: lasciato per mesi e mesi senza chiare direttive, le lavoratrici degli uffici hanno vissuto un tale stato di stress che si sono verificati ben tre ricoveri ospedalieri per malori e problemi cardiaci, mentre i collaboratori scolastici sono stati più volte al giorno spostati da un plesso all’altro come palline impazzite

La Dirigente Nappa è quella che non ha permesso di fare le foto di classe, anche ae alla fine ha fatto una marcia indietro. 

Il precedente: Foto di classe al bando a Borgo San Lorenzo

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento