menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Albizi: pusher in bici prova a ingerire 10 ovuli di cocaina

Fermato dalla guardia di finanza 

Nei giorni scorsi i militari della guardia di finanza hanno tratto in arresto un 53enne di origini tunisine, senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di 10 ovuli di cocaina (circa 13 grammi). Una pattuglia dei baschi verdi stava transitando in Borgo degli Albizi quando ha notato un uomo in sella a una bicicletta che, alla vista dei militari, ha cambiato repentinamente direzione. Quando i militari hanno deciso di procedere al controllo il soggetto, in notevole stato di agitazione, ha tentato - invano - di ingerire alcuni ovuli, rivelatisi cocaina.

Su disposizione del pubblico ministero di turno della procura della repubblica l’uomo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, misura poi convalidata dal Tribunale di Firenze.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Casi coronavirus: 520 nuovi casi positivi e 21 decessi

  • Sport

    Nuovo stadio: vertice a tre in Palazzo Vecchio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento