menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo segnale: da domani tv e decoder scontati di 50 euro

Il 18 dicembre scatta il bonus concesso dal governo. Ecco come fare per ottenerlo

Il passaggio definitivo al nuovo sistema di trasmissione ci sarà dal luglio del 2022. Fino a quella data, dunque, la tv si potrà vedere anche con i vecchi apparecchi. Ma da domani i nuovi tv e decoder in grado di ricevere i programmi tramite il nuovo standard Dvbt-2 si potranno già acquistare con le agevolazioni concesse dal governo.

E' un vero e proprio "switch-off" che arriva dopo quello del 2009 che sancì il passagio definitivo al digitale terrestre. E anche stavolta arrivano i soldi per garantire a tutti di adeguarsi alle nuove esigenze tecniche.

Si tratta di un bonus di un valore massimo di 50 euro di cui le famiglie potranno usufruire per comprare dei nuovi apparecchi per sostituire quelli vecchi, nel caso in cui non fossero idonei per la nuova tecnologia.

Se si deciderà di acquistare un decoder il bonus potrà coprire l'intera spesa (questi dispositivi hanno un costo che si aggira intorno a questa cifra), diverso il discorso in caso di acquisto di una nuova tv: l'incentivo resta di 50 euro, che in questo caso può essere utilizzato come sconto.

Però il bonus non potrà essere ottenuto da tutti. L'incentivo spetta solo alle famiglie con un reddito Isee che rientra nella prima e nella seconda fascia. Quindi potranno usufruire dell'agevolazione soltanto i nuclei con un reddito annuo fino a 20mila euro.

Una norma "anti-furbetti" prevede che a richiederlo sia solo un membro dello stesso nucleo familiare. E nel caso venissero riscontrate delle incongruenze con i dati Isee, l'importo del bonus dovrà essere restituito con il rischio di incorrere in sanzione fino a due anni di reclusione per falsa dichiarazione.

Da domani, dunque, basta recarsi in un punto vendita e presentare il documento di autocertificazione in cui si dichiara di rientrare nelle categorie a cui spetta il bonus (QUI IL MODULO DA COMPILARE) per acquistare il dispositivo. Il rivenditore applicherà direttamente lo sconto di 50 euro senza ulteriori richieste. Si potrà usufruire del bonus fino al 31 dicembre 2022.

I rivenditori saranno in grado di guidare il cliente all'acquisto dei dispositivi idonei alla ricezione del nuovo segnale Dvbt-2. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunque pubblicato sul suo sito la lista completa (CLICCA QUI).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento