menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'inaugurazione

Un momento dell'inaugurazione

Bagno a Ripoli: inaugurato il nuovo "pallaio" in via Bikila

Ha giocate a bocce anche la giunta. Taglio del nastro anche per l'opera di Battaglini

E' finita in parità, ma con la palese superiorità tecnica della squadra della Casa del popolo, la partita a bocce tra la giunta comunale e i rappresentanti dello storico circolo di Grassina, che ieri ha inaugurato il nuovo “pallaio” pubblico in via Abebe Bikila.  Il campo è lungo una ventina di metri, è stato completamente ristrutturato, risagomato e ripavimentato con un fondo di sabbia specifica per il gioco delle bocce. La pista è coperta da una tettoia in legno aperta sui lati, ampia circa 100 metri quadrati. La copertura consentirà di giocare anche in caso di maltempo e preserverà lo stato di salute della pista. Il progetto prevede inoltre la sistemazione dell'area verde con panchine e camminamento, incluso il ponte che collega l'area giardino a piazza Umberto I. Dal Comune sono stati stanziati complessivamente oltre 40mila euro.

Un pomeriggio di festa, nel quale è stata scoperta anche la scultura “Fortezza” di Francesco Battaglini: un Pinocchio raffigurante la virtù cardinale, vincitore del concorso pubblico “Arti nParco” promosso nel 2017 dall'amministrazione comunale per incentivare la creatività di artisti locali. L'opera è stata collocata nello spazio giochi vicino al “pallaio”, portando così a compimento il restyling dell'area pubblica di via Bikila. Spazio anche alla danza, con i ballerini e gli artisti di “The Dreamers Academy” di Maria Bazzani che hanno intrattenuto i presenti con una performance a ritmo di musica dedicata al famoso burattino.

pallaio_foto3-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento